COMUNE DI ARIENZO

Arienzo

Comune della provincia di Caserta, adagiato nella valle di Suessola, lungo la via Appia. Sorge sulle rovine di Suessola, antica città degli Osci. I suessolani, per sottrarsi alle persecuzioni continue dei Saraceni, si rifugiarono sui monti in località S.Angelo a Palombara e sul monte Argentario (oggi Castello), dove era ubicata una fortezza longobarda conosciuta con il nome di Arienzo (Argentium). Nel 1154 gli abitanti scesero a valle edificando la “terra murata”, che fino al settecento inoltrato comprendeva anche gli attuali centri di S.Felice a Cancello, di S.Maria a Vico e parte dell’attuale comune di Cervino. La città era cinta da mura di forma rettangolare, costituita da 16 insule distribuite su 3 decumani e 7 cardini. È sede di numerose chiese ricche di affreschi. Il comune di Arienzo non ha conosciuto lo sciempio edilizio ne la distruzione del territorio, anzi si è provveduto alla sua difesa inserendolo nel Parco Regionale del Partenio. L’economia del paese è prevalentemente agricola (olio, vino) e nel corso del tempo si è sviluppata con piccole attività imprenditoriali e artigianali.